Categorie:

Se i lavori sono pessimi il condominio non può evitare di pagare in attesa del risarcimento del danno richiesto

lavori-condominioIn tema di appalto, qualora il committente, rilevata l’esistenza di vizi dell’opera, non ne pretenda l’eliminazione diretta da parte dell’esecutore del lavoro, chiedendo, invece, il risarcimento del danno per l’inesatto adempimento, il credito dell’appaltatore per il corrispettivo permane invariato.

(Nella specie “lavorazioni contrarie alla regola d’arte in senso specifico, oltre ad una generale esecuzione dei lavori stessi in modo superficiale”.)

Fonte: Condominioweb.com

Contattateci per maggiori informazioni al n. 06/78394982

[easy_contact_forms fid=4]

Scrivici su WhatsApp
Invia via WhatsApp